Sei qui: HomePietro de Stephanis

Pietro de Stephanis

Molti non conoscono Pietro De Stephanis (1807-1894), uno dei personaggi pi?? importanti della storia di Pettorano. Nato agli inizi del 1800, ha esercitato la professione di notaio coltivando contemporaneamente la passione per gli studi classici e, come studioso, ha lasciato preziosi contributi alla cultura abruzzese, anche se misconosciuti dai pi??. Animato da uno spirito laico e liberale, fu pi?? volte Sindaco e consigliere comunale di Pettorano e, in quest'ultima veste, nel 1865 fece votare dal Consiglio Comunale un ordine del giorno contro la pena di morte: per l'epoca certamente un fatto rivoluzionario, rivelatore della sensibilit?† del personaggio. Ed ?® proprio per l'attenzione che Pietro De Stephanis ha rivolto ai problemi delle classi popolari, per la sensibilit?† verso tematiche come la pena di morte ancora oggi ignorate da Paesi considerati avanzati, per il suo essere "cittadino del mondo" pur vivendo in uno dei luoghi pi?? marginali del pianeta, abbiamo voluto dedicare la nostra associazione a lui. Crediamo sia un giusto riconoscimento ad un uomo che tanto ha dato al nostro paese.

Alcuni dei documenti contenuti in quest'area sono accessibili esclusivamente agli utenti registrati. Se non sei ancora registrato

Documenti

Ordina per : Nome | Data | Click [ Crescente ]

Comuni della Valle Peligna a metà Ottocento Comuni della Valle Peligna a metà Ottocento

hot!
Data di inserimento: 07/01/2016
Data modifica: 07/01/2016
Dimensione del file: 5.78 MB
Downloads: 686
La pubblicazione edita da Synapsi Edizioni curata da Pasquale Orsini con le monografie di Pettorano, Roccavallescura, Campo di Giove, Pacentro, Cansano, Pentima, Raiano, Prezza, Vittorito scritte da Pietro de Stephanis e pubblicate nel “Regno delle Due Sicilie descritto ed illustrato” di Filippo Cirelli.

Nuova Antologia serie IV, 204 (1905), pp. 108-112 Nuova Antologia serie IV, 204 (1905), pp. 108-112

hot!
Data di inserimento: 09/01/2011
Data modifica: 07/01/2016
Dimensione del file: 404.73 kB
Downloads: 2662

Articolo di A. De Nino, Salvatore Tommasi nella corrispondenza famigliare, «Nuova Antologia» serie IV, 204 (1905), pp. 108-112, in cui sono pubblicate una serie interessante di lettere di Emilia Organtini (moglie di Salvatore Tommasi), Margherita Bonitatibus Organtini (moglie di Francesco Saverio Organtini e madre di Emilia) e di Salvatore Tommasi a Pietro De Stephanis, degli anni 1851-1863.

Pastorizia ed agricoltura a Pettorano sul Gizio in un documento del 1859 Pastorizia ed agricoltura a Pettorano sul Gizio in un documento del 1859

hot!
Data di inserimento: 01/11/2010
Data modifica: 07/01/2016
Dimensione del file: 229.63 kB
Downloads: 571

thumb_rivista-abruzzese-1_1985Un articolo del professor Franco Cercone sul n¬? 1-1985 della Rivista Abruzzese sulla  pastorizia a Pettorano nel quale ?® inserito il documento "Memoria sull'origine dei tratturi" del 1859 erroneamente attribuito da Cercone a Filippo De Stephanis, padre di Pietro. Il documento ?® pubblicato su questo sito nella trascrizione di Vittorio Monaco e Marcello Bonitatibus.

De Vecchi - Tradizione Italiane De Vecchi - Tradizione Italiane

hot!
Data di inserimento: 21/10/2008
Data modifica: 21/10/2008
Dimensione del file: 58.32 kB
Downloads: 3148
Nota testuale alla monografia di Pietro De Stephanis su Pettorano rintracciata da Pasquale Orsini.

Biografia di Pietro de Stephanis Biografia di Pietro de Stephanis

hot!
Data di inserimento: 02/09/2007
Data modifica: 24/01/2010
Dimensione del file: 27.71 kB
Downloads: 3975

Sostienici con PayPal

Sostieni con una donazione l'Associazione Pietro de Stephanis. Per diventare soci la donazione minima è di 20,00 euro.

Amount: 

Vai all'inizio della pagina