Sei qui: HomeNews ed EventiNews 2012

News 2002

II Trofeo Riserva Naturale Monte Genzana Alto Gizio "Memorial Enrico Cicone"

22 settembre 2002

Si è svolto domenica 22 settembre 2002 il "II Trofeo Riserva Naturale Monte Genzana. Memorial Enrico Cicone" organizzato dal Gruppo Sportivo "Monte Genzana" di Pettorano.
La gara, non competitiva ed aperta a tutte le categorie di ciclisti, ha visto la partecipazione di oltre 40 atleti provenienti da tutto l'Abruzzo ed anche da fuori regione.
Alle 8,30 i primi ciclisti sono cominciati ad arrivare in Piazza San Nicola, fra loro anche due donne e diversi giovanissimi. Sotto una pioggia battente, che solo al momento della premiazione ha lasciato spazio ad un timido sole, alle 9,30 il gruppo è partito. Il percorso, da ripetersi 6 volte per un totale di 30 km, si è snodato lungo via Roma, -Via Panatica, Piazza Umberto I, Piazza Zannelli, Via G. Marconi, Via San Marco, Via del Carmine, Strada Provinciale, Loc. Pinciara, Campo Sportivo, Via Ponte Rio, Tratturo, Loc. Canale, Via della Sega, Via Peschiera, Via Piaia, Via Sottoforno Piaia, Piazza S. Antonio, Via Panatica, Piazza Umberto, attraversando l'intero centro storico di Pettorano e alcuni dei luoghi più suggestivi della Riserva Naturale "Monte Genzana e Alto Gizio".
Alle 11,30 l'arrivo in Piazza Umberto I dove i partecipanti sono stati tutti premiati dal Sindaco di Pettorano, dalla vedova di Enrico Cicone, signora Giuseppina Trombetta, e dal Presidente del Gruppo Sportivo Monte Genzana, Roberto Pipitone.

Vai alla galleria fotografica della manifestazione

Il territorio di Pettorano nel Parco della Maiella

10 Marzo 2002

Pettorano sul Gizio diventa il 29° comune del Parco Nazionale della Maiella. Non si tratta dell'allargamento del Parco ma di una semplice correzione materiale. Una piccola porzione del territorio comunale - circa 40 ettari - fanno parte da sempre del Parco nazionale della Maiella, ma né il decreto istitutivo del Parco né la perimetrazione definitiva hanno mai fatto riferimento al Comune di Pettorano. Da un attento esame della cartografia del Parco, invece, emerge che una piccola porzione del territorio, ai confini con i comuni di Rocca Pia e Pescocostanzo, rientra nella perimetrazione del Parco della Maiella. Il dubbio circolava da mesi e a seguito di contatti con il Commissario del Parco, il comune di Pettorano ha sollevato la questione chiedendo di fare una verifica puntuale. Dalla verifica è emerso che effettivamente ci sono circa 40 ettari di territorio comunale nel Parco nazionale della Maiella. Il Parco ha provveduto ad interessare il Ministero dell'Ambiente che con una nota indirizzata al Comune di Pettorano ha anticipato che con un prossimo decreto si provvederà a rettificare l'elenco dei comuni ricompresi nel Parco nazionale della Maiella con l'inclusione di Pettorano. Della nota del Ministero, a firma del Direttore generale del servizio conservazione natura dott. Cosentino, ha dato notizia il Sindaco nel corso della seduta dell'ultimo consiglio comunale il 28 febbraio 2002. Nelle cartine seguenti è evidenziata in giallo la parte del territorio che rientra nella perimetrazione del Parco della Maiella.

image17











































image18

I "Testamenti" di Carnevale della III e V Elementare di Pettorano

12 Febbraio 2002

Martedì 12 Febbraio gli alunni delle classi quinta e terza elementare di Pettorano, nell'ambito delle attività didattiche che da qualche anno prestano grande attenzione alle tradizioni ed alla cultura locale, hanno proposto un loro "Testamento" di Carnevale.

icona_pdf
Il "Testamento" della III elementare

icona_pdf
Il "Testamento" della V elementare

Sostienici con PayPal

Sostieni con una donazione l'Associazione Pietro de Stephanis. Per diventare soci la donazione minima è di 20,00 euro.

Amount: 

Vai all'inizio della pagina