Sei qui: HomeNews ed EventiPolitica pettoraneseTorna a riunirsi il Consiglio comunale

Antonio Carrara candidato alle primarie del PD.

carrara-antonioDopo la fine anticipata della legislatura a seguito delle note vicende giudiziarie che hanno coinvolto il Presidente Del Turco e alcuni assessori regionali, gli abruzzesi torneranno a votare anticipatamente domenica 30 novembre e lunedì 1 dicembre 2008 per eleggere il nuovo Consiglio Regionale.

In vista di questo importante appuntamento i partiti si stanno organizzando. Per selezionare i propri candidati e fare in modo che siano il più rappresentativi possibili del territorio, il Partito Democratico ha organizzato le elezioni primarie per domenica 19 ottobre 2008. Non ci saremmo occupati di questo appuntamento politico se alle primarie non fosse candidato Antonio Carrara, presidente della Comunità Montana Peligna, consigliere comunale di minoranza a Pettorano ma, soprattutto, uno dei soci fondatori della nostra Associazione.

In questo periodo, soprattutto in Italia e in Abruzzo in particolare, non è facile invitare le persone a impegnarsi per sostenere la candidatura di qualcuno. La sfiducia nei confronti della politica e dei politici in particolare, è grande e diffusa, purtroppo non a torto, e tocca naturalmente anche noi. La candidatura alle primarie di Antonio però, è un piccolo segnale che allevia questo stato d'animo. Ci fa sperare che è ancora possibile essere amministrati da persone che studiano, si informano e, solo dopo, decidono per il bene comune; ci fa sperare che è ancora possibile essere amministrati da persone serie e non da vuoti presenzialisti, cultori della propria immagine e sensibili esclusivamente agli interessi propri e dei propri clienti.

Anche se l'Associazione "De Stephanis" non ha mai sostenuto pubblicamente alcun partito politico pur collocandosi nella vasta e variegata area della sinistra, questa volta sente il dovere di spendersi perché uno dei suoi elementi più rappresentativi, al di là della sua collocazione partitica, possa conquistare almeno il diritto a competere nelle prossime elezioni regionali in rappresentanza delle Valle Peligna, vincendo le elezioni primarie del Partito Democratico. Antonio Carrara conosce benissimo questo territorio, conosce i suoi problemi e le sue potenzialità, per la grande esperienza maturata alla guida della Comunità Montana.

Il 30 novembre e il 1 dicembre, poi, se i cittadini della Valle Peligna troveranno finalmente la forza di resistere alle lusinghe e alle promesse elettorali e troveranno la compattezza necessaria per eleggere un rappresentante del proprio territorio in Consiglio Regionale vero, ma soprattutto capace e affidabile come Antonio Carrara, la speranza che la Valle Peligna esca dalla condizione di marginalità politica, economica e sociale nella quale oggi è relegata, potrà cominciare ad essere di nuovo coltivata.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Sostienici con PayPal

Sostieni con una donazione l'Associazione Pietro de Stephanis. Per diventare soci la donazione minima è di 20,00 euro.

Amount: 

Vai all'inizio della pagina